Le opportunità del bando Impresa Sicura

Ecco il bando Impresa Sicura50 milioni di euro di rimborsi per mascherine e dispositivi di protezione individuale acquistati dalle aziende per contrastare l’emergenza Covid-19.
Tre fasi per partecipare al bando:

  • 11-18 maggio – Prenotazione del rimborso su un portale dedicato accessibile dal sito Invitalia
  • Pubblicazione della lista di aziende che ne avranno diritto secondo l’ordine cronologico di arrivo della prenotazione
  • 26 maggio – compilazione della domanda
    Il rimborso è concesso fino al 100% delle spese ammissibili e fino ad esaurimento della dotazione finanziaria disponibile.
    È possibile richiedere il rimborso delle spese per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale, sostenute tra il 17 marzo 2020 e la data di invio della domanda di rimborso. Impresa Sicura rimborsa l’acquisto di:
  • mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3;
  • guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
  • dispositivi per protezione oculare;
  • indumenti di protezione quali tute e/o camici;
  • calzari e/o sovrascarpe;
  • cuffie e/o copricapi;
  • dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
  • detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici
    Importo massimo rimborsabile: 500 euro per ciascun addetto dell’impresa, a cui sono destinati i DPI – e fino a un massimo di 150mila euro per impresa. Importo minimo rimborsabile: non inferiore a 500 euro. Le risorse disponibili sono 50 milioni di euro.

I nostri specialisti Idea Service sono al tuo fianco per cogliere anche questa opportunità.

Lascia un commento